TRIBUNALE

Mafia, condanna definitiva per l'ex sindaco di Castrofilippo

CASTROFILIPPO. Sedici anni di reclusione per Antonino Bartolotta, 89 anni, ritenuto a capo della famiglia mafiosa di Castrofilippo (Ag) e 12 anni per Salvatore Ippolito, 58 anni, ex sindaco di Castrofilippo. La Cassazione ha rigettato i ricorsi della difesa e ha reso definitiva la sentenza di condanna.

I due erano stati arrestati dalla Squadra mobile di Agrigento il 22 settembre 2010 nell'ambito dell'inchiesta antimafia denominata «Family». Bartolotta, per l'avanzata età e le condizioni di salute, si trova agli arresti domiciliari. L'ex sindaco di Castrofilippo - accusato di concorso esterno, «contribuendo a rafforzare Cosa Nostra asservendo le sue funzioni istituzionali agli interessi criminali» - si trova in carcere ininterrottamente dal giorno dell'arresto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook