CARABINIERI

Sequestrato il depuratore comunale di Palma di Montechiaro

di
Secondo gli inquirenti l’impianto funziona al cinquanta per cento delle proprie potenzialità

PALMA DI MONTECHIARO. I carabinieri della stazione di Palma di Montechiaro, che hanno agito in collaborazione con la compagnia di Licata diretta dal capitano Marco Currao, hanno sottoposto a sequestro ieri mattina il depuratore comunale della città del Gattopardo. Secondo i militari, infatti, l’impianto funziona al cinquanta per cento delle proprie potenzialità e ciò potrebbe provocare, sostengono gli investigatori, inquinamento.

Il titolare dell’impresa che gestisce il depuratore è stato iscritto nel registro degli indagati per violazione delle norme ambientali. Le verifiche nel depuratore, che si trova in una zona di campagna, ed il successivo sequestro, sono scattate dopo che il sindaco di Palma di Montechiaro, Pasquale Amato, ha fatto una segnalazione ai carabinieri, chiedendo di eseguire dei controlli circa il corretto funzionamento dell’impianto comunale.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook