COMUNE

Immigrazione, protesta nel cas di Naro: ordinanza di sgombero

Nel tempo la protesta dei migranti si è fatta sempre più accesa passando dai blocchi stradali sino al sequestro di personale addetto alla struttura

NARO. Il sindaco di Naro (Agrigento) Lillo Cremona ha firmato una ordinanza di sgombero e e quindi chiusura del Centro accoglienza straordinaria di contrada Canalicchio, dove nei giorni scorsi si è registrata una protesta dei migranti che ospita, con sequestro di due addetti alla struttura. Il provvedimento non fa altro che accelerare e rendere esecutivo a breve il trasferimento in un'altra struttura richiesto dai manifestanti, molti dei quali richiedenti asilo.

Nel tempo la protesta dei migranti si è fatta sempre più accesa passando dai blocchi stradali sino al sequestro di personale addetto alla struttura. All'ordinanza dovrà essere dato seguito entro 48 ore dall'avvenuta notifica ai responsabili della struttura e agli altri organismi competenti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook