COMUNE

Palma, creata una task force contro l’evasione

di

PALMA. Istituita al Comune una vera e propria task force contro l’evasione dei tributi locali. Ad annunciarlo, ieri, è stato il sindaco Pasquale Amato, il quale ha reso noto che «i tecnici dell’ufficio Tributi sono stati dislocati in uno dei plessi scolastici cittadini, messoci a disposizione dal dirigente, in un’apposita aula informatica».

La lotta all’evasione fiscale, come ormai da tempo predicano gli amministratori pubblici a vari livelli, di fatto rappresenta un vantaggio per tutti. Infatti se ognuno paga il dovuto i Comuni incassano maggiori risorse, da ridistribuire per tutti i servizi. Allo stesso tempo se tutti pagano le tasse, gli enti pubblici non sono costretti ad aumentarle. Insomma la logica è quella del «pagare tutti per pagare meno».

«Per rendere più efficace – è l’annuncio del primo cittadino - l'attività dell'ufficio tributi abbiamo dislocato una squadra di tecnici in un’apposita aula informatica, in un plesso scolastico cittadino, messaci a disposizione e già ieri abbiamo registrato i primi risultati che migliorano notevolmente le performance routinarie».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X