AGRIGENTO

Rapina a mano armata al distributore Q8 di Canicattì

di

CANICATTI'. Nuova rapina a mano armata ai danni di un distributore di carburante alla periferia di Canicattì. Ancora una volta ad essere preso di mira il distributore Q8 di contrada Madonna dell’Aiuto alla periferia della città lungo la strada che porta verso Caltanissetta da una parte e verso Licata dall’altra.

Circa quattromila euro il bottino in banconote e monete di vario taglio. Ad agire tre banditi armati di tutto punto giunti nello spiazzo del distributore a bordo di una Fiat Panda vecchio modello di colore nero. Gli occupanti dell’auto prima di essere visti in faccia dal personale di turno hanno pensato bene di calarsi sul volto il passamontagna mettendo in bella mostra le armi di cui erano provvisti.

Sotto la minaccia delle armi il personale di turno è stato costretto ad assecondare la richiesta dei rapinatori consegnando tutto il denaro contante presente ancora in cassa. Ottenuto quanto richiesto i malviventi sono risaliti a bordo della piccola e vecchia utilitaria proseguendo verso le campagne circostanti dove ad attendere con molta probabilità c’era un quarto complice a bordo di un’autovettura “pulita”.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook