LEGA PRO

Akragas e Feola, è tempo di incontri decisivi

di

AGRIGENTO. «Vincenzo Feola sarà in città domani, ci confronteremo sui progetti e se dovessero coincidere andremo avanti insieme. Il budget? Dovremo fare un ottimo lavoro nella costruzione della squadra perché senza le entrate degli incassi casalinghi è dura». Il direttore sportivo Antonello Laneri smentisce anche attriti e contrasti con l’amministratore delegato Peppino Tirri, l’uomo che rappresenta il nuovo socio di maggioranza Marcello Giavarini nella dirigenza.

La società da settimane ripete che la prima scelta è quella della conferma di Feola. Non si è trattato di una mossa per sviare verso altri obiettivi e in effetti il tecnico campano è stato realmente contattato e oggi sarà in città. L’allenatore che ha vinto con l’Akragas il suo secondo campionato consecutivo (nella stagione precedente c’era riuscito con il Savoia, principale rivale proprio della formazione agrigentina) ha sempre detto che rimarrà «se ci sono le condizioni e se c’è condivisione di vedute».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook