SCIACCA

Il mare della Foggia non è inquinato: concluse le analisi

di

SCIACCA. Nessuna traccia di inquinamento nel mare della Foggia e valori ottenuti dagli esami effettuati che «rientrano nei limiti previsti dalla normativa vigente sulle acque di balneazione». Così è scritto nella relazione che un laboratorio di analisi che ha proceduto alle ricerche di tipo microbiologico sui campioni di mare ha consegnato al comitato di quartiere della Foggia, presieduto da Donatella Raso.

Un grosso sospiro di sollievo per i residenti nella zona, già affollata anche da turisti. «Noi teniamo sempre alta l’attenzione – dice Donatella Raso – ma certo queste analisi che arrivano qualche settimana dopo a quelle fatte eseguire dalla Capitaneria di porto, ci confortano sulla balneabilità del nostro mare».

Dalle analisi sui campioni di acqua prelevati dal Circomare nell’ambito di un’indagine disposta dalla Procura è emerso che sono molto bassi o inesistenti anche i livelli di inquinamento nel torrente Foce di Mezzo che sfocia proprio nel mare della Foggia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X