TRAFFICO

Code chilometriche sulla statale 640, arrivare in spiaggia è un calvario

di

AGRIGENTO. Automobilisti infuriati sotto il caldo cocente della prima domenica di luglio ieri sulla statale 640 all'altezza dello svincolo per contrada Petrusa dove ci sono dei lavori in corso. Code chilometriche e disagi soprattutto ieri mattina e nel primo pomeriggio, ma poi anche in serata, per via del traffico intenso e rallentato dal cantiere aperto per i lavori di raddoppio della Ss 640 dove al momento la viabilità è regolamentata da un semaforo provvisorio che non si sa quando esattamente dovrà essere tolto. Tra chi era diretto al mare e chi alla festa di San Calogero ad Agrigento, in tanti ieri gli automobilisti rimasti bloccati vicino a Petrusa. Sulla Ss 640 potenziati i controlli polizia stradale di Agrigento, in particolare nelle zone nevralgiche dove si è scatenato "l'inferno" per evitare l'aggravarsi della situazione. Disagi e problemi che potrebbero non finire presto e creare difficoltà anche durante l'estate, soprattutto nei weekend e nei giorni più affollati, a chi dovrà recarsi ad Agrigento, San Leone e nelle spiagge del litorale agrigentino partendo da Canicattì, Racalmuto, Grotte, Castrofilippo ma anche da Favara.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook