SANITA'

Agrigento, aumentano i casi di melanoma cutaneo

di

AGRIGENTO. Aumentano, e in maniera considerevole, ad Agrigento, i casi di melanoma cutaneo. A scoprire l'impennata delle displasie, grazie soprattutto alle visite di prevenzione che vengono portate avanti nella sede del Villaggio Mosè, è stata la Lega italiana per la lotta ai tumori. L'aumento dei casi di tumori cutanei ancora circoscritti è stato di oltre il 50 per cento. Percorrendo, però, la strada della prevenzione e dunque della diagnosi precoce, le patologie neoplastiche risultano essere risolvibili. Lo spiega il dermatologo Carmelo Sgarito, tra i medici volontari della Lilt, la lega antitumori guidata nell'Agrigentino da Francesca Scandaliato Noto impegnata nelle scuole e nelle diverse sedi della provincia in varie iniziative di sensibilizzazione sulla corretta esposizione al sole per evitare i rischi di malattie della pelle che sono in forte aumento durante l'estate.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X