POLIZIA MUNICIPALE

Palma di Montechiaro, calo record di abusivismo edilizio

di
Nello scorso mese di giugno, secondo il report appena pubblicato sull’albo pretorio on line del Comune, scoperti solo due casi

PALMA DI MONTECHIARO. Abusivismo edilizio in caduta libera a Palma di Montechiaro. Il fenomeno, che fino a qualche anno fa rappresentava una vera e propria piaga per la città del Gattopardo, per fortuna ora è in netta diminuzione. Si può parlare, addirittura, di calo da record.
Basta un dato per fa comprendere come il “mattone selvaggio” non risieda più a Palma di Montechiaro. Nello scorso mese di giugno, secondo il report pubblicato ieri sull’albo pretorio on line presente sul sito istituzionale del Comune, gli agenti della polizia municipale hanno denunciato solo due persone per avere costruito in assenza di concessione edilizia o in difformità rispetto al progetto che era stato approvato dal Comune.
«All’incirca da un anno, forse qualcosa in più, assistiamo – è il commento di Salvatore Domanti, comandante della polizia municipale di Palma di Montechiaro – ad una sensibile riduzione del fenomeno. Per intenderci sono, per fortuna, lontani i tempi in cui veniva scoperta quasi una nuova costruzione abusiva al giorno. I nostri controlli continuano ad essere sempre serrati, ed è proprio per questo che possiamo dire che il “cemento selvaggio” non alberga quasi più nella nostra terra».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X