COMUNE

Favara, il sindaco: "Pronto dossier su sprechi e favoritismi"

FAVARA. Non si è spenta l’eco della manifestazione di venerdì in piazza Cavour con centinaia di cittadini che hanno protestato contro l’innalzamento delle aliquote di tutti i tributi locali. Una protesta rivolta, in primis, al sindaco e alla sua maggioranza che ha avuto un’appendice poco gradevole quando il primo cittadino, individuato in un locale che si affaccia sulla piazza, è stato oggetto di insulti e improperi. Per evitare il contatto fisico, Rosario Manganella ha preferito defilarsi da una porta di servizio consentendo alla manifestazione di proseguire tra momenti di rabbia, ironia e impegni a bocciare alle prossime amministrative l’attuale classe politica.

Superato il momento critico, sbollita la collera, il sindaco ha preso carta e penna e ha mandato un messaggio alla città ritenendo giusta la protesta, ma sbagliato il destinatario.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook