LAVORO

Operaio cade da un ponteggio a Licata, è in gravi condizioni

LICATA. Un operaio di 42 anni è caduto da un ponteggio di un cantiere edile e ha riportato gravi traumi e fratture. L'uomo è stato trovato per terra da alcuni colleghi che hanno subito avvisato il 118 che ha disposto il trasporto in ambulanza all'ospedale San Giacomo d'Altopasso di Licata. Le fratture più gravi sono quelle riportate al volto e alla testa. Sull'episodio indagano i carabinieri.

Continuano gli incidenti sul lavoro in Sicilia. Qualche giorno fa tragedia a Grisi frazione di Monreale in provincia di Palermo. Marco Di Piazza, 49 anni, bracciante agricolo dipendente, dell’azienda che produce olio d’oliva e vini, del Feudo Disisa si trovava alla guida di un carrello elevatore con cui stava spostando delle balle di fieno, quando, per cause ancora da accertare, durante una delle sue manovre, il mezzo si è capovolto, incastrandolo.

L’operaio è morto in ospedale dopo un intervento chirurgico. Sull’episodio indagano i carabinieri della compagnia di Partinico. L’appezzamento di terreno in cui è stato sottoposto a sequestro. E’ stata disposta l’autopsia. Marco Di Piazza lascia moglie e due figli.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook