IL CASO

Linosa, ancora proteste: anche De Sica al fianco dei residenti

di

LINOSA. Anche Christian De Sica, l'attore e regista figlio di Vittorio, ha sposato la protesta dei linosani. Su Facebook ha condiviso un video nel quale dice: "Voglio andare a Linosa. Vogliamo l'aliscafo!". Ieri pomeriggio erano 494, numero destinato a crescere però, le persone che avevano impostato come immagine di profilo, e condiviso, su Facebook la loro fotografia con un cartello in mano e la scritta "Voglio andare a Linosa #?vogliamolaliscafo".

A lanciare la protesta in rete è stata Cristina Errera, linosana, studentessa universitaria a Palermo. Una protesta, virtuale, ma eclatante, che va di pari passo con l'occupazione, pacifica, della sede distaccata del Municipio. Ma oggi potrebbe essere il giorno della svolta. La Regione, sensibilizzata anche dalla Prefettura di Agrigento, ha convocato un incontro con la Compagnia delle isole per valutare la possibilità di integrare la convenzioni esistente per il traghetto di linea con l'istituzione di una tratta, fatta con aliscafo, fra Linosa e Lampedusa.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X