CALCIO

Ribera, resta aperta l’incognita del «Novara»

di

RIBERA. Resta ancora alquanto incerto il futuro del Ribera '54 del presidente Nello Palminteri con principale supporter l'imprenditore edile Benedetto Ragusa. La dirigenza, che lo scorso campionato è riuscita a far sì che la squadra chiudesse in bellezza, riuscendo a piazzarsi tra le prime cinque del girone A di Eccellenza, continua a restare in una fase di «stand by» in attesa che vengano diradate alcune incognite che potrebbero avere un peso sulla partecipazione dei bianco-azzurri al prossimo campionato e, nel caso di scioglimento delle riserve, sugli obiettivi da raggiungere: in pratica si attende un contatto con la nuova Amministrazione comunale, venuta fuori dal voto amministrativo dei giorni scorsi, per capire che tipo di apporto potrà ricevere la società bianco-azzurra.

A seconda dell'evoluzione che si potrà registrare in questi contatti, che si spera di avere subito dopo l'insediamento del sindaco (è stato riconfermato Carmelo Pace) e del nuovo consiglio comunale previsti per mercoledì prossimo, si potranno avere idee più chiare su che tipo di squadra mettere in campo e su che tipo di campionato (di vertice o ancora di assestamento) si vorrà disputare.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X