LEGA PRO

L’Akragas cambia assetto societario, ora il nuovo allenatore

di
Al vertice ci sarà l’imprenditore di origini licatesi, l’agente Fifa Tirri amministratore delegato. Laneri direttore sportivo e Russello direttore tecnico

AGRIGENTO. In Lega Pro con un nuovo proprietario: l'Akragas cambia volto e rafforza la sua struttura societaria dopo lo storico ritorno nella terza serie del calcio attesa da trenta anni.

Sabato pomeriggio, nello studio del notaio Giuseppe Fanara di Porto Empedocle, il gruppo dell'imprenditore Silvio Alessi, il presidente delle due promozioni dall'Eccellenza alla vecchia serie C1, ha ceduto il 54 per cento delle quote della società all'imprenditore Marcello Giavarini, licatese di origine ma operativo da tanti anni in Bulgaria dove gestisce un'attività nel settore dell'industria chimica. Giavarini sarà presidente onorario; l'agente Fifa nonché procuratore sportivo Peppino Tirri, l'uomo che ha mediato le trattative per circa un mese, entra in società con l'incarico di amministratore delegato. Questa mattina alle 11 allo stadio Esseneto la nuova società sarà presentata alla stampa.

«Sono molto contento - ha detto Giavarini subito dopo la firma che lo ha fatto diventare il nuovo socio di maggioranza - di essere entrato a far parte della grande famiglia Akragas. Ho trovato dei nuovi amici e tanto entusiasmo, sono certo che faremo bene per un progetto calcistico che sicuramente coinvolgerà la città e la tifoseria».

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook