ESTATE ALLE PORTE

Agrigento, parte l'operazione "spiaggia pulite"

di

AGRIGENTO. Una settimana fa, provocatoriamente, durante la notte, venne posizionata una grande bacinella ricolma di bottiglie, barattoli, pezzi di plastica e cartacce davanti al portone di ingresso, in piazza Pirandello, del Comune di Agrigento. Il neo sindaco Calogero Firetto, allora, replicò garantendo che il servizio di pulizia delle spiagge sarebbe partito entro pochi giorni. E così, effettivamente, è stato.

Inizierà oggi l'operazione "Spiagge pulite". Tredici operatori ecologici - secondo quanto rendono noto da palazzo dei Giganti - con due mezzi pulispiaggia e due dumber raccoglitori di spazzatura inizieranno la pulizia di tutto il litorale agrigentino: a partire dal viale Delle Dune fino a Maddalusa e poi fino al Caos. Gli interventi di pulizia avverranno tutti i giorni fino al 30 giugno, dalle 6 alle 10. A luglio, il servizio dovrebbe proseguire - stando sempre a quanto reso noto dal sindaco Calogero Firetto - con il nuovo appalto esterno che lo assicurerà per tutta l'estate. Resta, invece, da risolvere la questione bagnini. E l'inerente, e non è cosa di poco conto, mancanza di soldi. Il bando per affidare il servizio di vigilanza e salvataggio ancora non c'è.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook