POLIZIA

"Pistola carica con matricola abrasa", arrestato a Licata

L'arma aveva il caricatore con 8 colpi inserito. Altre 20 cartucce dello stesso calibro erano custodite in una scatola in plastica

LICATA. Un bracciante agricolo di 38 anni, Angelo Buscemi, sabato scorso è finito in manette: la Polizia di Licata (Agrigento) ha trovato una pistola Beretta calibro 22, con matricola abrasa, nascosta nel vano porta attrezzi di un vecchio furgone Wolkswagen.

L'arma aveva il caricatore con 8 colpi inserito. Altre 20 cartucce dello stesso calibro erano custodite in una scatola in plastica.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X