ELEZIONI

Ballottaggi, Licata e Ribera col fiato sospeso

di ,
Seggi aperti, nei due centri, da ieri per consentire di esprimere il voto per i candidati a sindaco «promossi» al secondo turno. Lo scrutinio inizierà alle 15

LICATA. Nel pomeriggio di oggi Licata e Ribera conosceranno il nome di chi li amministrerà per i prossimi cinque anni. Alle 15 si chiuderanno, nelle due città, i seggi per il voto del ballottaggio. L’attesa, nei due centri, ovviamente è tanta. Ieri è stato possibile votare dalle 8 alle 22, mentre stamani le sezioni elettorali rimarranno aperte dalle 7 alle 15. Lo scrutinio inizierà un attimo dopo la chiusura delle operazioni di voto e, al massimo in serata, tanto a Licata, quanto a Ribera, ci sarà chi festeggerà l’elezione e chi, invece, dovrà riprovarci in un’altra occasione.

A Licata sono stati ammessi al ballottaggio Angelo Cambiano, sostenuto da tre liste civiche, e Giuseppe Galanti, che ha al fianco tre civiche, il Pd e l’Ncd. All’inizio a correre per diventare sindaco erano in sette, ma per cinque di loro la gara si è fermata al primo turno. Cambiano a Galanti, invece, sono stati promossi al ballottaggio e da ieri si contendono la guida della città.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook