LEGA PRO

Akragas, parte l'azionariato popolare

di

AGRIGENTO. Si chiama "Associazione insieme per lo sport onlus", la quota associativa annuale è di 100 euro ma si potrà contribuire con un ulteriore versamento. A tutti i sostenitori sarà assicurato uno sconto sull'abbonamento dello stadio oltre a una serie di iniziative di fidelizzazione. È partito ufficialmente l'azionariato popolare dell'Akragas. L'iniziativa è stata presentata al Collegio dei filippini dall'avvocato Enzo Caponnetto, dirigente del club che sarà il presidente di questo ente. Accanto a lui il sindaco Calogero Firetto e l'assessore allo sport Giovanni Amico, ormai ex direttore generale dell'Akragas perché, come ha spiegato lui stesso, non gli è sembrato opportuno mantenere il doppio ruolo. Dopo le prime adesioni, sottoscritte da agrigentini particolarmente noti come il regista Michele Guardì e il cantante dei Tinturia Lello Analfino, ieri mattina sono arrivate altre firme. A curare gli adempimenti legati allo statuto e alla raccolta delle adesioni sarà l'avvocato Gaetano Leonardi, tifoso dell'Akragas di lungo corso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook