IL CASO

Demolizioni nella Valle dei Templi, è ancora polemica

di

AGRIGENTO. “Ho posto l’attenzione sulla irrisolta questione dell’abusivismo nel Parco Archeologico della Valle dei Templi di Agrigento, a seguito del recente, ultimo, atto giudiziario finalizzato alla demolizione dei 650 edifici abusivi siti in zona A. Stiamo parlando di una diffida, un vero e proprio ultimatum, da parte dell’autorità giudiziaria, firmata dal procuratore aggiunto della Repubblica di Agrigento Ignazio Fonzo, inviato alla nuova amministrazione comunale, affinché proceda alle demolizioni delle costruzioni illegali, da tempo disposte dai magistrati”. A sostenerlo è Leandro Janni, presidente regionale di Italia Nostra Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X