IL CASO

Agrigento, bacinella piena di rifiuti davanti al Comune

di

AGRIGENTO. Una grande bacinella ricolma di bottiglie, barattoli, pezzi di plastica e cartacce. In mezzo, in bella mostra, un biglietto, scritto in corsivo e siglato. Una sorta di sfogo-appello rivolto alla neo amministrazione comunale. Una eclatante contestazione che però ieri mattina, al momento della riapertura degli uffici di palazzo dei Giganti, non è stata trovata.

Perché alle 2,30 circa, della notte fra giovedì ed ieri, ad accorgersi di quella bacinella, quelle che di solito si usano per lavare i panni, piena di rifiuti è stata la polizia di Stato. Gli agenti della sezione "Volanti", durante un ordinario pattugliamento del territorio, passando da piazza Pirandello hanno notato l'oggetto sospetto proprio davanti la porta di ingresso principale del Municipio. Si sono fermati ed hanno accertato cosa simboleggiasse quell'anomala bacinella.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook