S. MARGHERITA DI BELICE

Ruba albicocche e il padrone del terreno gli spara piombino: è grave

SANTA MARGHERITA BELICE. Sorprende un minorenne a rubare albicocche nel suo appezzamento di terreno e gli spara con una pistola ad aria compressa. I carabinieri, stanotte, hanno arrestato Giuseppe Santella, 40 anni, bracciante agricolo di Santa Margherita Belice.

La vittima, trasportata all'ospedale a Sciacca, è stata sottoposta ad intervento chirurgico per l'estrazione di un piombino che aveva trapassato un fianco, conficcandosi nell'addome. Il giovane ha la prognosi riservata. Il bracciante agricolo, accusato di lesioni gravi, è stato posto, su disposizione della Procura di Sciacca, ai domiciliari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X