BASKET

Fortitudo a Torino si gioca l'accesso in Serie A

di
La Fortitudo è pronta a disputare la super-finale di Torino. Il presidente Moncada: «Noi crediamo in questo sogno. Un grazie va al pubblico»

AGRIGENTO. La Fortitudo è pronta ad affrontare la super finale. I biancazzurri sono stati sconfitti da Torino in gara 4, i piemontesi si sono imposti con il punteggio di 76 a 78, riaprendo clamorosamente la serie.

La coppa ha abbandonato il PalaMoncada, ma coach Franco Ciani le ha promesso che farà di tutto per farla tornare indietro. Un discorso silenzioso tra coach e promozione. L'allenatore della Fortitudo non si è scomposto, la sconfitta contro la Manital Torino brucia, ma coach Ciani è abituato a tutto, anche a ribaltare l'impossibile. In gara 4 ha avuto la meglio la squadra di Mancinelli, pareggiando la serie (2-2) e riportando tutto in quel di Torino. Gara cinque si disputerà al PalaRuffini: «Abbiamo già dimostrato di sapere vincere, pertanto sarà di certo uno scontro bellissimo all'altezza di questa finale. Siamo ancora in corsa - dice coach Franco Ciani - e di certo a noi non cambia l'analisi positiva della stagione». C'è una città che spinge i biancazzurri di Agrigento, il PalaMoncada in occasione di gara 4 ha dato il massimo, anche il piemontese Fantoni ha provato a tappare le orecchie, ma la bolgia era davvero infuocata. La città chiede la vittoria, la Sicilia spera nell'impresa più difficile.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X