LEGA PRO

Stadio e rinforzo della società: gli obiettivi dell’Akragas

di
Corsa contro il tempo della compagine del patron Alessi per mettersi a posto da tutti i punti di vista per l’impegnativo campionato di Lega Pro

AGRIGENTO. Impianto di illuminazione, trattative per l'ampliamento societario e nuovi innesti nella dirigenza. L'Akragas, dopo avere conquistato la Lega Pro attesa da trenta anni, è un cantiere aperto. Dopo qualche giorno di pausa per attendere l'esito delle elezioni comunali, dove il patron Silvio Alessi era candidato a sindaco di Agrigento, sono riprese le riunioni societarie per pianificare la prossima stagione. Ancora in alto mare ogni questione legata agli aspetti tecnici.

Prima di pensare alla scelta dell'allenatore (la riconferma di Vincenzo Feola è solo una delle ipotesi su cui lavorerà la società) gli attuali soci del club vogliono allargare la struttura dirigenziale per rendere più solida dal punto di vista finanziario la proprietà. Nei giorni scorsi si è parlato anche di un imminente accordo con una grossa compagnia di assicurazioni. Sabato mattina ci sarebbero stati altri incontri ma al momento non c'è nulla di definito.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook