BASKET PLAY OFF

Fortitudo Agrigento, che peccato: Torino risorge

di
La Fortitudo dovrà sudare ancora per conquistare la promozione in serie A. Mercoledì si torna in campo in Piemonte nella gara che vale una stagione

AGRIGENTO. Torino passa ad Agrigento e porta la Fortitudo fino a gara 5 delle finali playoff: la promozione in A sarà decisa al fotofinish. I piemontesi, che hanno vinto con il punteggio di 76 a 78, portano la serie sul due a due. La partita è stata tirata fino all'ultimo secondo, le due squadre hanno giocato un basket bello e pulito. La Fortitudo è partita subito forte ma Torino ha retto bene l’urto, Piazza ed Evangelisti hanno messo paura e Mancinelli e Lewis hanno provato a dare una giusta sterzata. La Fortitudo ha scardinato più volte la difesa dei piemontesi ma Giachetti è stato sempre guardingo. In campo le due squadre hanno fatto a sportellate, ma ad avere la meglio sono state le belle giocate.

Qualche attimo di tensione tra Giachetti e Dudzinski finito con una stretta di mano. La posta in palio è stata alta, altissima e nessuno ha voluto perdere. La Fortitudo tenta l'allungo nel terzo quarto, ma i punti di distacco sono solo tre 43-40 con fallo chiamato da Alessandro Piazza - mattatore di giornata - . Chiarastella ci crede e piazza una tripla allungano il vantaggio, recuperato subito da Stefano Mancinelli che ristabisce il - 3 di Torino.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X