BASKET

La Fortitudo Agrigento adesso può continuare a sognare

di
Il coach fiducioso: «Venerdì giochiamo in casa insieme al nostro pubblico che è di uno straordinario calore. Con loro potremo conquistare il risultato migliore»

AGRIGENTO. La Fortitudo vince contro Torino aggiudicandosi gara 2 con il punteggio di 89 a 76 e riuscendo a portare la serie in parità. L’astuzia tattica del buon Franco Ciani ha ingabbiato i piemontesi, facendo sì i piemontesi cedessero il passo al roster di Agrigento.

Il PalaRuffini non si è mostrato ostile alle giocate di Williams e compagni, tutt’altro, al termine dei tempi regolamentari i tifosi del Torino hanno applaudito la bella prestazione dei giovani di coach Franco Ciani. Se Mancinelli ha fatto il Mancinelli, Alessandro Piazza ha ispirato più di un’azione, a confermarlo sono i punti di Dudzinski e Williams letali sotto canestro. La favola della neopromossa di Agrigento mette a segno un colpaccio epico, infatti Torino non aveva mai perso in casa nella fase post-season. Un traguardo importante che coach Ciani sicuramente si era prefissato.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook