AGRICOLTURA

Riparato l'adduttore irriguo, ma i problemi restano nelle campagne riberesi

di

RIBERA. E' stato per mesi una sorta di palla al piede dell' agricoltura riberese dal momento che non ha consentito, a seguito dei continui scoppi e danni subiti per la particolare ubicazione delle enormi tubazioni che lo costituiscono, di far arrivare l' acqua nelle campagne assetate che rischia nodi subire danni notevoli in una fase in cui l' acqua è considerata vitale per le produzioni agrumicole soprattuto e frutticole in genere.

Si tratta dell' adduttore che porta acqua dalla diga Castello fino ai terreni della zona del fiume Magazzolo per arrivare fino alla borgata di Borgo Bonsignore. Dopo mesi di attese, di tavoli tecnici, di sollecitazioni da parte delle organizzazioni sindacali, a loro volta pressate dai produttori agricoli che si ritrovano ogni anno a subire le pene dell' inferno per avere l' acqua per le campagne, che, paradossalmente, pur disponendo il territorio di ben tre fiumi, non si riesce ancora ad immagazzinare adeguatamente, finalmente la settimana scorsa da parte dei dirigenti del Consorzio 3 Agrigento era arrivata la buona novella del completamento dei lavori necessari per ripararare il guasto.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook