CARABINIERI

Canicattì, in fiamme il portone di un bracciante

di

CANICATTI'. Fiamme nella notte tra sabato e domenica a Canicattì dove a rimanere investito da un rogo, sulle cui origini di natura dolosa non sembrerebbero avere alcun dubbio i Carabinieri della locale Compagnia che indagano sull’accaduto, è stato il portone di ingresso dell'abitazione di un canicattinese di 56 anni, bracciante agricolo, sposato.

I fatti si sono verificati in via Anna Frank, nei pressi della più conosciuta via Vittorio Emanuele. L'allarme è scattato nelle ore centrali della notte quando i residenti della zona, compresa la famiglia che abita nell'immobile in questione, hanno avvertito il fragore delle fiamme che stavano attecchendosi sul portone d'ingresso in legno della casa che si sviluppa su due livelli.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X