VERSO LE ELEZIONI

Licata, la lista "Noi con Salvini" ricorre contro l'esclusione

di

LICATA. “Noi con Salvini” chiede la riammissione di Salvatore Nicolosi, candidato a sindaco, alla campagna elettorale, e lo fa citando una norma secondo la quale le firme depositate al Comune dal movimento, per presentare la candidatura, erano sufficienti. La Commissione elettorale aveva escluso Nicolosi in quanto aveva accettato solo 225 delle firme presentate da “Noi con Salvini”. La norma stabilisce, infatti, che di firme ne occorrono 250. Secondo Nicolosi, però, ci sono delle eccezioni.

“Considerato – scrive “Noi con Salvini” in una nota diffusa ieri – che a Licata la legislatura è terminata in anticipo rispetto alla naturale scadenza del mandato, và applicato il principio dispositivo normativo statuale in merito al quale, nel caso di scioglimento anticipato dell’organo consultivo, le firme necessarie per partecipare alla successiva competizione elettorale sono ridotte alla metà. P

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X