COMUNE

Sciacca, multe salate per chi getta a terra cicche di sigarette

La decisione del sindaco Di Paola

SCIACCA. Tempi duri per i  fumatori incivili a Sciacca, nell'agrigentino. Il sindaco  Fabrizio Di Paola ha firmato un'ordinanza che prevede gravi  sanzioni per chi si disfa di cicche di sigarette o altri  prodotti a base di tabacco abbandonandoli nell'ambiente: per  strada ma anche nelle spiagge.

Il provvedimento impone anche ai titolari di esercizi  pubblici (bar, pub, stabilimenti balneari, ristoranti, locali  notturni) di dotarsi di adeguati posacenere e di collocarli  all'esterno delle proprie attività. Le violazioni saranno punite  con una sanzione amministrativa da un un minimo di 25 a un  massimo di 500 euro. A far rispettare l'ordinanza saranno gli  agenti della Polizia municipale.   «È un provvedimento per la tutela della salute ma anche per  il decoro della nostra città, - dice il sindaco che tende anche  a migliorare il senso dell'accoglienza nei confronti dei  visitatori che scelgono Sciacca per i loro soggiorni».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook