VANDALISMO

Canicattì, la villa comunale bersagliata dai furti

di

CANICATTI'. Da unico grande polmone verde della città a " zona franca" dove a regnare è l'inciviltà e la trasgressione delle regole del vivere civile. La Villa comunale di viale della Vittoria negli ultimi periodi è stata al centro di episodi di vandalismo che hanno provocato un gravissimo danno all'immagine del parco proprio nel periodo in cui, con l'arrivo delle belle giornate, è maggiore l'afflusso di giovani, genitori e bambini.

Gli ultimi fatti incresciosi di cui è rimasta vittima la Villa comunale si sono verificati qualche giorno fa, nelle ore notturne quando all'interno della struttura regna il più assoluto caos. Ignoti si sono impossessati di quasi tutti i segnapasso installati lungo i viali del parco e che rappresentavano le uniche fonti di illuminazione presenti all'interno della Villa. Dei segnapasso, ad oggi, non rimangono altro che i sostegni metallici trasformati in contenitori per i rifiuti. La furia degli incivili di turno si è anche diretta verso il bar presente dentro il parco, mai entrato in funzione se non per un brevissimo periodo qualche anno fa, che ha subito alcuni danni strutturali.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X