SANITA'

Precari dell’Asp di Agrigento, verso la stabilizzazione 42 contrattisti ausiliari

di
Con una nota del 13 maggio scorso, la Regione ha fornito le necessarie indicazioni autorizzative al manager Ficarra

AGRIGENTO. Sono in tutto 42, i lavoratori contrattisti dell’Asp1, con la qualifica di asiliari, per i quali si aprono le porte della stabilizzazione dopo decenni di precariato. Lo scorso 13 maggio infatti, l’assessorato regionale alle politiche sociali, ha finalmente fornito le dovute indicazioni autorizzative al direttore generale dell’Asp Salvatore Ficarra.

«Giunti a questo punto - spiega il vice segretario regionale del sindacato Fials Amedeo Fuliano - non c’è nulla che impedisca la stabilizzazione di questa prima tranche di 42 lavoratori contrattisti, per cui siamo certi che il direttore Salvatore Ficarra, disporrà affinché si proceda all’immediata immissione in ruolo dei lavoratori interessati. Si realizzerà, così, auspichiamo in tempi brevissimi, la prima fase del processo di stabilizzazione intrapreso da questa amministrazione che ha più volte tenuto a farci sapere di esere sseriamente impegnata a ricercare, all’interno della nuova dotazione organica, i posti necessari al completamento del processo di stabilizzazione dei lavoratori ex LSU dell’ASP di Agrigento».

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X