SGOMBERO REVOCATO

Viale Vittoria ad Agrigento, rientrano a casa sei famiglie

di
Il provvedimento venne firmato dopo il cedimento di porzioni di costone che minacciavano gli stabili dal civico 275 al 289 della zona residenziale
sgombero, VIALE VITTORIA, Agrigento, Cronaca
Il crollo in viale Vittoria

AGRIGENTO. Le sei famiglie evacuate a fine febbraio, dopo le colate d'argilla e il cedimento di porzioni di costone che minacciavano gli stabili dal civico 275 al 289 del viale Della Vittoria, possono tornare a casa. Il commissario straordinario del Comune, Luciana Giammanco, ha revocato lo sgombero dei piani terra e l'interdizione dei locali ai primi piani confinanti con i terreni dai quali originano i cedimenti. Si tratta però semplicemente di una sospensione dell'ordinanza di sgombero.

Una sospensione fino al primo ottobre prossimo, data entro la quale dovrà essere certificata, con apposita perizia tecnica giurata, la definitiva messa in sicurezza del pendio. Messa in sicurezza per la quale dovranno adoperarsi il Demanio e l'agrigentino proprietario di una porzione di particella catastale. Sul pendio è stato fatto fare uno studio geologico-geotecnico per verificarne la stabilità. I tecnici, pur sottolineando "il generale grado di stabilità del versante", hanno posto l'attenzione "sullo stato costituito da limi argillo-sabbiosi che in occasione di ulteriori, continue ed intense precipitazioni costituirebbe pericolo per gli edifici per l'alta probabilità di innesco di nuovi fenomeni franosi".

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook