VERSO LE ELEZIONI

Amministrative Agrigento, Firetto: «Non andrò più ai dibattiti pubblici»

di
«Ho subito attacchi personali, non condivido il metodo del dibattito». Di Rosa: «Sta venendo fuori la sua vera natura»

AGRIGENTO. Stop ai confronti pubblici. Lillo Firetto dice di no alle manifestazioni che mettono a confronto gli otto candidati sindaco, dopo quanto accaduto nell’ultima manifestazione che si è svolta al circolo Empedocleo. “Ho subito attacchi personali – dice Firetto – ma quello che non condivido è la forma dei confronti: come si fa ad esporre i propri programmi quando ci sono 7 candidati che devono parlare per un determinato numero di minuti. Siamo tanti. Quindi se ci saranno altre forme di confronto io ci sarò. Ma no alla grande ammucchiata”. Quindi domenica Firetto non ci sarà alla manifestazione organizzata da “AgrigentoManifesta” che si terrà alla cattedrale.

«Se i ragazzi di AgrigentoManifesta vorranno confrontarsi con me – dice Lillo Firetto – io sono disposto a dedicare loro un pomeriggio intero». Alla manifestazione, invece, hanno dato l’adesione gli altri candidati: Silvio Alessi, Giuseppe Arnone, Andrea Cirino, Emanuele Dalli Cardillo, Giuseppe Di Rosa. All’appello manca Marco Marcolin che non ha ancora dato la risposta.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook