COMUNE

Piscina di Sciacca, un assessore: «La riapertura entro il 2016»

di
La struttura della Perriera, già completata nella parte interna, necessita della sistemazione di tutta l'area esterna, con il parcheggio e l'illuminazione

SCIACCA. Entro il prossimo mese di giugno sarà bandita la gara d'appalto ed i lavori, che avranno una durata di sei mesi, potranno essere completati entro gennaio del 2016. Questi, almeno, sono i tempi dettati dall'assessore comunale allo Sport, Davide Emmi, per il completamento della piscina di contrada Perriera. La struttura, già completata nella parte interna, necessita della sistemazione di tutta l'area esterna, con il parcheggio e l'impianto di illuminazione. Il Comune ha ottenuto 300 mila euro dal Cipe con il cosiddetto "Sblocca Italia".

Il Cipe ha assegnato, complessivamente, 198 milioni di euro per il completamento di opere in 137 comuni. I lavori da eseguire alla piscina comprendono anche la sistemazione dell'allaccio fognario. "Questo finanziamento ci consentirà di non fare ricorso a un mutuo - dice Emmi - e dunque di non gravare, comunque, sulle casse comunali per il pagamento di un canone. Per la gestione - aggiunge - ci sono operatori del settore, almeno tre o quattro, interessati e qualcuno è già venuto a Sciacca a guardare la piscina".

 

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook