POLIZIA

Porto Empedocle, benzina e proiettili: intimidazione a "Le Rondini"

di

PORTO EMPEDOCLE. Una bottiglia di plastica, con all' interno della benzina, e alcuni proiettili. Inequivocabile messaggio intimidatorio al centro commerciale "Le Rondini" di Porto Empedocle.

Una "missiva" lasciata, verosimilmente nella notte fra venerdì ed ieri, davanti al cancello di ingresso laterale ai capannoni, quello che s' affaccia lungo la strada statale 115. La scoperta sarebbe stata fatta soltanto nella tarda mattinata di ieri, quando alcuni operai stavano accingendosi ad aprire il cancello per prelevare della merce. Subito è scattato l' allarme. Al centro commerciale "Le Rondini", in pochi minuti, si sono portate le pattuglie della polizia di Stato, quelle del commissariato "Frontiera" che è coordinato dal vice questore aggiunto Cesare Castelli.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X