ELEZIONI

Licata, i candidati a sindaco diventano sette

di

LICATA. Manca solo l' ufficialità, che arriverà domattina con il deposito del verbale con il quale si decreta la conclusione dei lavori, ma è certo che il numero dei candidati a sindaco scende da nove a sette. La Commissione elettorale, presieduta da un dirigente della prefettura, ha escluso dalla competizione Salvatore Nicolosi, in corsa per "Noi con Salvini" e Giacinto Pira, rappresentante del movimento giovanile "Fai". In entrambi i casi la Commissione avrebbe rilevato delle carenze nella documentazione con la quale i due candidati hanno presentato la lista per il rinnovo del consiglio comunale.

Pare sia da escludere la possibilità che Nicolosi e Pira facciano ricorso contro il deliberato della Commissione elettorale. Dunque a contendersi la poltrona di sindaco, il 31 maggio ed il primo giugno prossimi, saranno: Angelo Biondi del movimento "Riprendiamo il cammino", Angelo Cambiano sostenuto da tre liste civiche, Gianluca Ciotta per il Movimento 5 Stelle, Giuseppe Galanti che ha al fianco il Pd, l' Ncd e tre civiche, Gianluca Mantia sostenuto dalla ci vica "L' altra Licata con Mantia", Giuseppe Montana che guida la lista del Pdr ed una civica, Giuseppe Ripellino sostenuto da tre liste civiche.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X