INFRASTRUTTURE

Canicattì, sopralluoghi negativi: la piscina comunale resta chiusa

di

CANICATTI'. Tempi duri per tutti gli appassionati di nuoto della città e dei dintorni che, con ogni probabilità, non potranno utilizzare negli ormai imminenti mesi estivi la piscina comunale di contrada Rovitelli. Nonostante le numerose prese di posizione dell' amministrazione comunale che hanno fatto ben sperare in una imminente riapertura della struttura, chiusa da ormai due anni, al momento sembrano essere ridotte al minimo le possibilità che l' impianto possa tornare fruibile in tempi brevi.

A supportare questo negativo presagio sono alcuni riscontri venuti fuori a seguito dei sopralluoghi effettuati dai responsabili dell' ufficio Tecnico comunale all' interno della piscina a seguito dei numerosi raid vandalici che si sono susseguiti nel corso dei mesi scorsi e dai quali è emerso un quadro molto deficitario delle condizioni attuali della struttura. Prima di procedere all' affidamento della piscina alla società privata che, almeno stando alle posizioni ufficiali dell' amministrazione comunale, si è detta disposta aprende re in gestione la struttura il Comune dovrebbe far fronte a dei lavori di ripristino e di manutenzione ammontanti a diverse decine di migliaia di euro. Soldi che, allo stato attuale, non sarebbero a disposizione delle casse comunali.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook