CARABINIERI

Furto in una scuola abbandonata, arrestate tre persone a Favara

di

FAVARA. Tre agrigentini, di cui uno minorenne, sono stati tratti in arresto ieri mattina dai carabinieri della locale Tenenza perché sorpresi a rubare all' interno della scuola media "Antonio Mendola", struttura abbandonata nel settembre del 2011 dopo che dei saggi, sollecitati dai genitori, avevano accertato delle lesioni ad una trave in cemento armato. Le successive indagini avevano confermato il cedimento strutturale obbligando il sindaco a firmare l' ordinanza di sgombero.

A finire in manette sono stati Angelo Schillaci, pregiudicato, Vincenzo Cappello, incensurato, entrambi di 21 anni, e V.C. che, pur avendo 17 anni, è già conosciuto dalle forze dell' ordine. Per tutti è scattata l' accusa di tentato furto aggravato in concorso. A segnalare la presenza di persone sospette all' interno della scuola sono stati alcuni abitanti del quartiere compreso tra via dei Mille e via Cola di Rienzo che hanno telefonato ai carabinieri che, a sirene spiegate, sono immediatamente piombati sul posto, per l' occasione collaborati daquattro uomini della Compagnia intervento operativo di Palermo in servizio ieri a Favara per altre operazioni. I tre malviventi erano penetrati nell' atrio della scuola con due motoapi dopo avere forzato i lucchetti del cancello principale

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook