CONTROLLI

Affitti irregolari, scattano le denunce a Canicattì

di
Giovedì pomeriggio sono stati più di una decina gli interventi che hanno avuto esito positivo e che hanno permesso di accertare diverse irregolarità

CANICATTI'. Decine di case abitate da cittadini stranieri in maniera irregolare con allacci abusivi alla rete idrica ed a quella elettrica. A fare la scoperta di quello che in città sta diventando un fenomeno sempre più frequente sono stati i poliziotti del locale Commissariato, guidati dal vice questore Valerio Saitta, nell’ambito dei controlli decisi dal gruppo interforze, composto anche da Carabinieri e Vigili Urbani. L’azione dei poliziotti si è concentrata in particolar modo nel centro storico della città dove maggiore è la presenza di cittadini stranieri.

Giovedì pomeriggio sono stati più di una decina gli interventi che hanno avuto esito positivo e che hanno permesso di accertare diverse irregolarità. In particolare i poliziotti, nel corso dell’attività di controllo, hanno scoperto numerose abitazioni in cui hanno trovato all’interno cittadini stranieri che sono risultati privi delle necessarie autorizzazioni e documentazioni. Infatti i proprietari degli immobili in questione non avevano provveduto ad effettuare l’obbligatoria comunicazione di cessione di fabbricato all’autorità di Pubblica Sicurezza ed all’Agenzia delle Entrate affittando in questo modo in nero le abitazioni.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X