ALLO "SCIASCIA"

Canicattì, si stacca una finestra e ferisce studente di un liceo

Il ragazzo sta bene ed è a casa a riposo

CANICATTI'. Uno studente del liceo  scientifico «Antonino Sciascia» di Canicattì (Ag) è finito in  ospedale dopo essere stato colpito alla testa da un'anta della  finestra mentre seguiva le lezioni. Il ragazzo che frequenta il  quarto anno ed è di Naro (Ag) ha riportato una profonda  escoriazione ed una contusione che comunque non hanno richiesto  nè ricovero nè punti di sutura. È rimasto stordito per alcuni  minuti mentre i compagni di scuola e l'insegnante lo hanno  soccorso chiedendo l'intervento di un'ambulanza del 118  dell'ospedale civile Barone Lombardo di Canicattì.

I sanitari  dopo averlo tenuto in osservazione lo hanno dimesso. Il ragazzo  ha preferito far ritorno a casa e restare a riposo. Secondo una  prima ricostruzione la parte dell'infisso si sarebbe staccata  per la mancanza di uno dei due chiodi che l'assicuravano al  telaio. Sull'episodio sono comunque in corso accertamenti  tecnici e verifiche anche agli altri infissi. Il liceo  scientifico «Antonino Sciascia» di Canicattì è stato ricavato in  un edificio ristrutturato e una parte costruita qualche anno fa  dove appunto si è verificato l'incidente per fortuna non  tragico. Proprio ieri sera a Canicattì, come nel resto d'Italia,  si è svolto un «flash mob» di insegnanti, personale scolastico,  studenti e genitori contro la «buona scuola» prevista nel Ddl  Scuola del governo Renzi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook