FURTO A "LE RONDINI"

Ruba dei giocattoli per i figli: denunciata ad Agrigento

di
La donna si è giustificata dicendo che aveva pochi soldi e voleva fare felici i suoi bimbi

AGRIGENTO. Avrebbe voluto fare un regalo alle proprie bambine. Avrebbe voluto, con tutto il cuore, accontentare le loro innocenti, ossessive, richieste. Soldi a sufficienza però non ne aveva. Avrebbe controllato più volte il talloncino con il prezzo di vendita esposto. Niente da fare. Quelle borsette con i pupazzi di Walt Disney sembravano destinate a rimanere nell'espositore. Il desiderio delle sue bambine sembrava destinato a rimanere tale. Soltanto un sogno. Un sogno per piccoli. La crisi finanziaria, che continua a mettere in ginocchio le famiglie, riesce, del resto, ad inghiottire perfino il desiderio di una madre di rendere felici - regalando delle sciocchezze - i propri bambini. Chissà per quanti minuti una empedoclina di 35 anni, mamma di famiglia appunto, ha rimuginato sul da farsi. Poi, lo scatto. L'impeto di accontentare le proprie piccole ha preso la meglio su ogni cosa, su ogni proposito. Nella tarda mattinata di ieri, all'interno del negozio di cinesi del centro commerciale "Le Rondini", la donna ha afferrato le due borsette coi pupazzi di Walt Disney e le ha infilate nella propria borsetta. L'impeto d'accontentare le proprie bambine, il non essere una ladra "professionista", non le ha fatto vedere che quelle minuscole borsette per bambine avevano l'antitaccheggio. All'uscita, il suono d'allarme l'ha praticamente fatta ripiombare nella realtà. Una crudele realtà.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X