VIGILI DEL FUOCO

Racalmuto, due auto in fiamme

di
Le fiamme hanno danneggiato una Multipla e una Seicento parcheggiata accanto

RACALMUTO. Lascia la propria autovettura - una Fiat Multipla - posteggiata, in via Madonna della Rocca, a pochi passi da casa, e quattro ore dopo circa divampa l'incendio che devasta la parte anteriore della vettura e una consistente porzione dell'abitacolo. Fiamme altissime che hanno parzialmente danneggiato anche la fiancata sinistra di una Fiat Seicento parcheggiata a pochi metri dalla Multipla. Notte di fuoco, quella fra sabato ed ieri, nel centro urbano di Racalmuto, nella parallela della centralissima via Roma.

Il rogo, raccolto l'allarme telefonico arrivato al comando provinciale di Agrigento, è stato spento in circa due ore di intervento dai vigili del fuoco del distaccamento di Canicattì. Al lavoro, per ore ed ore, anche i carabinieri della stazione di Racalmuto che sono coordinati dal capitano Salvatore Menta della compagnia di Canicattì. La Fiat Multipla - secondo quanto hanno ricostruito nelle primissime fasi investigative i carabinieri - è di proprietà del disoccupato trentasettenne G. L. C. di Racalmuto. Il giovane, a quanto pare, l'aveva lasciata posteggiata nei pressi della sua abitazione alle 22 circa. E poco prima delle due, è divampata la fiammata iniziale. Una fiammata che ha avvolto e devastato la vettura.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X