ORDINANZA

Estate, in tre spiagge di Licata sarà vietato fare il bagno

di
Il provvedimento stabilisce il divieto assoluto alla foce del fiume Salso, nell’area portuale ed alla Giummarella sud

LICATA. Ci sono tre siti, in città, nei quali il divieto di fare il bagno durante la stagione estiva (che tra l’altro sulla carta è già iniziata) è assoluto. Si tratta della foce del fiume Salso, dell’area portuale e della Giummarella sud. A prendere la decisione, sulla scorta dei rilievi nei siti che negli scorsi mesi sono stati eseguiti dalle competenti autorità sanitarie, è stata Maria Grazia Brandara, commissario straordinario del Comune. L’ordinanza di chi, in questo momento, sta sostituendo l’amministrazione comunale, è stata pubblicata ieri sull’albo pretorio on line presente sul sito istituzionale di Palazzo dell’Aquila.

Ecco cosa prevede, nel dettaglio, il provvedimento: “alla foce del fiume Salso il divieto di balneazione – si legge nell’ordinanza – dovrà interessare un tratto lungo 500 metri, in questo modo: 200 metri a destra e 300 metri a sinistra della foce”. Divieto di balneazione nell’area portuale: “tale divieto dovrà interessare – si legge nell’ordinanza commissariale – un tratto lungo 1.008 metri”. Ed infine il sito Giummarella sud: “il divieto dovrà interessare – scrive il Comune – un tratto lungo 322 metri”.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X