AIUTI AI GIOVANI

Palma di Montechiaro, via a nuove imprese col microcredito

di
Il Comune è uno dei tre siciliani a essere stato ammesso alla piattaforma grazie alla quale potranno essere concessi prestiti di almeno 25.000 euro

PALMA DI MONTECHIARO. Palma di Montechiaro è uno dei tre Comuni siciliani ad essere stato ammesso al Microcredito, grazie al quale banche e fondazioni concedono prestiti a chi (non solo giovani) ha intenzione di avviare nuove attività. La proposta di delibera, avanzata dal neo assessore Francesca Capobianco, è stata adottata martedì pomeriggio dalla giunta comunale guidata dal sindaco Pasquale Amato. “Abbiamo approvato gli impegni – ha confermato ieri quest’ultimo - per accedere al microcredito e favorire l'accesso a finanziamenti ai nostri concittadini, per fare impresa. Siamo stati uno dei tre Comuni di tutta la Sicilia ad essere ammessi, perciò andiamo orgogliosi di questo risultato”. Ad ottenere il via libera, nell’isola, sono state alcune università e delle camere di commercio, oltre a tre (complessivamente) amministrazioni comunali. Amato ha spiegato in cosa consistono le agevolazioni che si possono ottenere.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X