SERVIZIO IDRICO

Girgenti Acque, giro di vite contro gli abusivi a Canicattì

di
I tecnici della società stanno effettuando una serie di controlli sulla rete di distribuzione per individuare gli allacci «illegali» alle condotte

CANICATTI'. È da inquadrare nell’ambito dell’attività di contrasto all’abusivismo posta in essere dalla Girgenti Acque su tutto il territorio comunale il disservizio che ha interessato nelle settimane scorse un condominio di contrada Petrillo, rimasto senza fornitura idrica e costretto ad approvvigionarsi tramite autobotti private. A chiarire la vicenda, che aveva spinto undici famiglie a chiedere il supporto del consigliere comunale del Pd Antonio Maira, da sempre attento alle problematiche connesse alla distribuzione idrica in città, è stata la stessa società privata che gestisce il servizio di fornitura dell’acqua.

La Girgenti Acque, in questi giorni, sta effettuando diverse operazioni sulla rete di distribuzione, intervenendo anche nella zona in cui si è verificato il disservizio denunciato dal consigliere Maira. Tali operazioni servono a contrastare l’abusivismo ed in alcuni casi richiedono un approfondimento che può portare al blocco della distribuzione per alcuni giorni. Dove la condotta è stata interrotta, tutte le utenze con regolare contratto di fornitura vengono approvvigionate o direttamente o attraverso il servizio sostitutivo di autobotte, come accaduto anche nel caso del condominio di contrada Petrillo.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X