TRIBUNALE

Giustizia tributaria, ad Agrigento 4000 ricorsi in un solo anno

di
I dati sono stati ufficializzati a margine dell’inaugurazione dell’Anno giudiziario presieduta da Giovanni Battista Macrì

AGRIGENTO. Ricevere multe e sanzioni non piace a nessuno ma gli agrigentini proprio non le digeriscono ed ecco crescere il numero dei ricorsi presentati ai giudici della commissione tributaria provinciale per contestare le richieste di pagamento.  La provincia di Agrigento, risulta infatti fra le più «litigiose» dell’intera regione. Il dato emerge dalla diffusione dei dati relativi all’ultimo anno di lavoro della Commissione provinciale tributaria presieduta da Romeo Ermenegildo Palma, resi noti a margine della recente inaugurazione dell’Anno giudiziario Tributario regionale. Nonostante presso le Commissioni Tributarie Provinciali della Sicilia il numero delle controversie abbia subito una significativa contrazione, passando da 168.154 alla fine del 2013 a 148.281 alla fine del 2014, nella Commissione Tributaria Regionale è aumentato il numero delle controversie pendenti al 31 dicembre 2014, tanto presso la sede centrale di Palermo, che presso le sedi distaccate, passando da 25.386 a 28.602. In tutto questo, la provincia di Agrigento, si colloca al vertice dei territori contestano di più.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook