AL "BARONE LOMBARDO"

Ospedale di Canicattì, file e lunghe attese per i ricoveri

di
È questa la situazione che si registra da qualche tempo all’interno dell’ospedale e che sta creando disagi ai pazienti ed alle loro famiglie

CANICATTI'. Sovraffollamento nei reparti, lunghe attese per i ricoveri ed una situazione di caos che si ripercuote soprattutto sul Pronto Soccorso, già alle prese con parecchie problematiche dovute alle ormai note carenze di personale. E’ questa la situazione che si registra da qualche tempo all’interno dell’ospedale «Barone Lombardo» e che sta creando parecchi disagi ai pazienti ed alle loro famiglie.

In particolare i problemi principali si presentano all’interno del Pronto Soccorso del nosocomio cittadino dove, nell’ultimo periodo, oltre a far fronte ai numerosissimi accessi giornalieri i sanitari in servizio devono fronteggiare un’altra situazione di disagio legata alla presenza di pazienti in attesa di trovare spazio nei vari reparti per il ricovero. Infatti i degenti transitati inizialmente dal Pronto Soccorso e per i quali viene deciso il ricovero sono costretti ad attendere anche due o tre giorni prima di trovare posto all’interno dei vari reparti nei quali sono destinati a causa dell’assenza di posti. E nell’attesa che si liberi qualche letto l’attesa per loro non può che avvenire se non nei corridoi del Pronto Soccorso o in altri locali allocati sempre al primo piano dell’ospedale generando in questo modo una situazione di caos ed inevitabile intasamento degli spazi.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook