PALAZZO DEI GIGANTI

Incidenti stradali, il Comune a giudizio: chiesti risarcimenti per 85 mila euro

di
La Casa della speranza chiede un milione come differenza tra importi stabiliti e percepiti

AGRIGENTO. Un continuum. Gli agrigentini che hanno avuto un incidente stradale - subendo danni ai mezzi o rimanendo feriti - battono cassa al Municipio. E palazzo dei Giganti non fa altro che costituirsi in giudizio e tentare il tutto per tutto pur di non dover pagare. Negli ultimi giorni, le richieste di risarcimento danni - sono soltanto le ultime di una lunghissima serie - ammontano complessivamente a 83.017,24 euro. Quattro i giudizi promossi dinanzi al giudice di pace o dinanzi al tribunale, ai quali il Comune ha deciso di "resistere".
A queste richieste si è aggiunta anche quella della Casa della speranza don Angelo Ginex onlus che ha citato il Comune per chiedere la condanna al pagamento di 1.107.360,93 euro a titolo di differenza tra gli importi stabiliti dal Comune e quelli percepiti per il periodo 2004/2006 come corrispettivo per il servizio di trasporto dei soggetti diversamente abili. Con sentenza dello scorso 20 marzo, il tribunale di Agrigento - accogliendo la domanda della Casa della speranza - ha condannato l'ente al pagamento di 473.610,11 euro e al pagamento delle spese di 19.235 euro. Sentenza contro la quale il Comune ha deciso di proporre appello affidando l'incarico di difesa e rappresentanza a Rita Salvago, funzionario specialista avvocato.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook