AGRIGENTO

Ex provincia, spesi 322 mila euro per le indennità a 8 dirigenti

di
È uno degli ultimi atti del commissario Di Liberto. La ripartizione delle somme ai funzionari

AGRIGENTO. L’ex Provincia non ha soldi per il Cupa o per l’integrazione dei precari ma “spende” 332 mila euro solo per l’indennità provvisoria di carica agli 8 dirigenti dell’ente solo per l’anno 2015. E così, nella determina numero 55 del 2 aprile scorso, uno degli ultimi atti firmati dal commissario straordinario Alessandra Di Liberto, sono state assegnate le somme ai dirigenti, cui vanno altri premi per «meriti», così ripartite: 44.013,47 euro a testa per Achille Contino, Fabrizio Caruana, Bernardo Barone e Gaetano Gucciardo; qualche migliaio di euro in meno invece per gli altri. Ad Ignazio Gennaro sono stati assegnati 40.836,09 euro, a Giovanni Butticè 37.336,09 euro, alla dottoressa Amelia Scibetta la somma di 41.069,69 euro. Ha preso meno di tutti infine la dottoressa Teresa Deleo.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X